News

28 Mar 2019

La polizza, studiata per gli iscritti UILfpl, rappresenta oggi una soluzione innovativa dal punto di vista normativo ed economico all’introduzione della Legge Gelli.
 
La nuova copertura è già inclusiva di:
 
  • Retroattività minima di 10 anni o superiore senza applicazione di sovra premio, per chi godesse già di un periodo maggiore con la propria polizza in corso per il medesimo rischio;
  • Possibilità di acquisto della Garanzia Retroattività Illimitata
  • Copertura della responsabilità amministrativa, per l’attività organizzativa e manageriale connessa alla professione sanitaria da assicurare (novità assoluta)
  • Copertura dei Sinistri derivanti da Fatti e Circostanze noti non denunciabili su polizze precedenti (c.d.Continuous Cover)
  • Possibilità di denunciare all’assicuratore come Sinistro i Fatti e le Circostanze, compresi i procedimenti penali e la comunicazione ex art.13 Legge Gelli  (c.d. Deeming Clause)
  • Nessuna franchigia
  • Ultrattività decennale automatica e gratuita in caso di cessazione dell’attività professionale
  • Opportunità di scegliere tra massimali differenti 

Per maggiori informazioni è possibile contattare:

  • Marlena Deisori - t 010.8989.228 - mobile 335.214693
  • Daria Ravot Licheri - t 010.8989.406
">
La polizza, studiata per gli iscritti UILfpl, rappresenta oggi una soluzione innovativa dal punto di vista normativo ed economico all’introduzione della Legge Gelli.
 
La nuova copertura è già inclusiva di:
 
  • Retroattività minima di 10 anni o superiore senza applicazione di sovra premio, per chi godesse già di un periodo maggiore con la propria polizza in corso per il medesimo rischio;
  • Possibilità di acquisto della Garanzia Retroattività Illimitata
  • Copertura della responsabilità amministrativa, per l’attività organizzativa e manageriale connessa alla professione sanitaria da assicurare (novità assoluta)
  • Copertura dei Sinistri derivanti da Fatti e Circostanze noti non denunciabili su polizze precedenti (c.d.Continuous Cover)
  • Possibilità di denunciare all’assicuratore come Sinistro i Fatti e le Circostanze, compresi i procedimenti penali e la comunicazione ex art.13 Legge Gelli  (c.d. Deeming Clause)
  • Nessuna franchigia
  • Ultrattività decennale automatica e gratuita in caso di cessazione dell’attività professionale
  • Opportunità di scegliere tra massimali differenti 

Per maggiori informazioni è possibile contattare:

  • Marlena Deisori - t 010.8989.228 - mobile 335.214693
  • Daria Ravot Licheri - t 010.8989.406

04 Oct 2018

Aon è il broker leader nel mondo nella consulenza dei rischi e delle risorse umane, nell'intermediazione assicurativa e riassicurativa. In Italia, è consulente di 28 gruppi presenti nell'indice FTSE MIB, di oltre 8.000 piccole e medie imprese, e di oltre 700 enti e aziende della Pubblica Amministrazione.

L'esperienza unita alla competenza dei professionisti attentamente selezionati che operano quotidianamente nell'interesse dei clienti, si traducono nella capacità di offrire soluzioni ad elevato grado di specializzazione. Una specializzazione che rappresenta un asset di grande valore, in termini di ampiezza e dettaglio delle coperture, per il segmento affinity.

Aon seleziona tra le migliori compagnie assicurative del mondo il partner ideale per proporre polizze idonee alle reali esigenze dei diversi settori professionali.

 

">

Aon è il broker leader nel mondo nella consulenza dei rischi e delle risorse umane, nell'intermediazione assicurativa e riassicurativa. In Italia, è consulente di 28 gruppi presenti nell'indice FTSE MIB, di oltre 8.000 piccole e medie imprese, e di oltre 700 enti e aziende della Pubblica Amministrazione.

L'esperienza unita alla competenza dei professionisti attentamente selezionati che operano quotidianamente nell'interesse dei clienti, si traducono nella capacità di offrire soluzioni ad elevato grado di specializzazione. Una specializzazione che rappresenta un asset di grande valore, in termini di ampiezza e dettaglio delle coperture, per il segmento affinity.

Aon seleziona tra le migliori compagnie assicurative del mondo il partner ideale per proporre polizze idonee alle reali esigenze dei diversi settori professionali.

 

04 Oct 2018

L’8 marzo 2017 è stata pubblicata la Legge n.ro 24, nota anche come “Legge Gelli”.

La nuova disciplina, che dal presidente della Federazione Ispasvi e il ministro Lorenzin è stata definita come un passo storico per la sanità, prevede le seguenti novità sotto il profilo assicurativo:

  • Obbligo assicurativo

È obbligatorio assicurarsi per i professionisti sanitari, sia liberi professionisti che dipendenti, pubblici o privati.

  • Retroattività e ultrattività

Le coperture assicurative dovranno operare anche per eventi accaduti nei dieci anni antecedenti la stipulazione delle stesse, purché denunciati mentre la polizza è in vigore.

In caso di cessazione definitiva dell’attività professionale per qualsiasi causa dovrà inoltre essere previsto un periodo di ultrattività della copertura assicurativa per i dieci anni successivi alla data di cessazione.

Tale periodo di ultrattività coprirà i sinistri che dovessero pervenire per fatti verificatisi nel periodo di operatività della copertura. L’ultrattività è estesa agli eredi e non è assoggettabile alla clausola di disdetta.

Se il periodo di retroattività e l’ultrattività decennali sono entrati subito in vigore, ci sono altre disposizioni riguardo alle “condizioni minime essenziali” delle coperture assicurative che necessitano ancora  di appositi decreti attuativi.

 

 

">

L’8 marzo 2017 è stata pubblicata la Legge n.ro 24, nota anche come “Legge Gelli”.

La nuova disciplina, che dal presidente della Federazione Ispasvi e il ministro Lorenzin è stata definita come un passo storico per la sanità, prevede le seguenti novità sotto il profilo assicurativo:

  • Obbligo assicurativo

È obbligatorio assicurarsi per i professionisti sanitari, sia liberi professionisti che dipendenti, pubblici o privati.

  • Retroattività e ultrattività

Le coperture assicurative dovranno operare anche per eventi accaduti nei dieci anni antecedenti la stipulazione delle stesse, purché denunciati mentre la polizza è in vigore.

In caso di cessazione definitiva dell’attività professionale per qualsiasi causa dovrà inoltre essere previsto un periodo di ultrattività della copertura assicurativa per i dieci anni successivi alla data di cessazione.

Tale periodo di ultrattività coprirà i sinistri che dovessero pervenire per fatti verificatisi nel periodo di operatività della copertura. L’ultrattività è estesa agli eredi e non è assoggettabile alla clausola di disdetta.

Se il periodo di retroattività e l’ultrattività decennali sono entrati subito in vigore, ci sono altre disposizioni riguardo alle “condizioni minime essenziali” delle coperture assicurative che necessitano ancora  di appositi decreti attuativi.